Si arricchisce l’offerta per Cuore di Bue e Datterino

Pomodoro dal sapore intenso grazie all’acqua d’irrigazione salmastra
Gennaio 18, 2022
Open Day per Degustibus, il midi plum di TSI Italia
Marzo 22, 2022
cuore di bue

Per l’anno 2022, TSI Italia presenta due importanti novità per quanto riguarda il pomodoro da mensa. Nello specifico si tratta di un cuore di bue e un datterino.

“Reef F1 è il nuovo cuore di bue di TSI Italia – spiega Emanuele Battel, Product developer and sales representative – che si contraddistingue per la rusticità della pianta, sana e di buon vigore, con ottima capacità di allegare nei palchi superiori. I frutti sono della tipica forma a cuore di bue, con costolature molto evidenti, caratterizzati da un colore uniforme e una leggera spalla verde che, se associata a una buona copertura fogliare, viene riassorbita completamente a maturazione. I frutti si distinguono per il fondo piatto e l’ottima uniformità che ne facilitano le operazioni di lavorazione in magazzino. La bacca è molto carnosa e caratterizzata da un alto peso specifico, dovuto all’assenza di scatolatura; il peso medio è di 250-280 g. Quest’ultimo aspetto è rilevante ai fini delle rese che, grazie alle caratteristiche descritte, assumono un significato anche sul piano del reddito aziendale. Buona, infine, la tolleranza al marciume apicale!”.

La varietà in questione predilige trapianti primaverili-estivi (marzo-luglio), in serra e in pieno campo. Reef F1 è particolarmente adatto agi areali del centro e nord Italia. HR: ToMV:0-2/TSWV/Va:0/Vd:0/For IR: Ma/Mi/Mj.

Il nome del datterino a cui si faceva riferimento in apertura è Fanello F1, una varietà adatta per la raccolta a grappolo o a frutto singolo. Quest’ultimo è caratterizzato da un alto gusto, con una spiccata dolcezza che raggiunge ottimi gradi Brix.

“La forma di Fanello F1 – dice Roberto Mantua, Product developer and sales representative – è quella tipica del datterino, di colore rosso intenso e lucido e con parti verdi evidenti. Apprezzabile la totale assenza di fastidiosi odori dello stelo, che a volte possono essere presenti nella tipologia. Fanello F1, tra le altre caratteristiche, ha anche un basso livello di cascola dei frutti con il grappolo che risulta serrato e compatto. Buona è la tenuta in post raccolta, che si manifesta in un prolungato turgore dei frutti. Fanello F1 si inserisce a pieno titolo nel panorama del pomodoro di alta qualità e di gusto”.

Fanello F1 è adatto ai trapianti autunnali e primaverili in Sicilia e primaverili nel resto d’Italia. La pianta presenta alto medio vigore con internodo corto, è particolarmente versatile e può essere adattata a tutti i trapianti in Italia peninsulare anche nel periodo estivo con strutture adeguate. HR: ToMV: 0-2; IR: TYLCV.

Il consumo dei pomodori nei segmenti qui menzionati è in costante crescita, in un contesto che vede la GDO italiana ed estera sempre più impegnata nella selezione di prodotti che possano soddisfare le esigenze di una catena di approvvigionamento sempre più qualificata e rispondente ai più moderni criteri della distribuzione. Per entrambe le varietà, Reef F1 e Fanello F1, in caso di utilizzo di piante innestate, la combinazione standard ideale è con il portinnesto Top Bental.

pop up virtual tour tsi italia