Un mini cetriolo destinato ai mercati del nord Italia

Fanello, un omaggio all’orticoltura italiana
Ottobre 15, 2021
tomato village 2021
TSI Italia al “Tomato Village 2021”
Novembre 4, 2021
cetriolo minuto

Tra le referenze di maggior interesse della produzione e del consumo di orticole, si annovera senz’altro il cetriolo che viene prodotto in larga scala nel meridione d’Italia.

Una delle realtà produttive che si sono specializzate nella coltivazione di cetriolo in serra, è l’azienda agricola F.lli Facchini.

L’ortaggio viene allevato in serre idroponiche, su substrato, in regime di agricoltura a difesa integrata e certificata a residuo zero, oltre che nichel free. L’azienda di Giovinazzo (BA), in Puglia, coltiva anche pomodoro nei diversi segmenti per il mercato del fresco, quali insalataro (tipo collettato), datterini rossi e colorati (tigrati, giallo, arancione) e ciliegino.

Per quanto riguarda il cetriolo, si tratta della varietà Minuto (cetriolo della tipologia baresano) della ditta sementiera TSI Italia, che i fratelli Facchini coltivano con soddisfazione e successo su una superficie di 1 ettaro. La quantità commercializzata è di 200 ton, nel periodo maggio – settembre, con destinazione i mercati del centro-nord Italia in diverse catene di supermercati, specialmente in confezioni da 750 grammi.

“La peculiarità del cetriolo Minuto di TSI Italia – riferisce Pietro Facchini – riguarda in particolar modo la produttività della pianta. Il frutto è edibile con tutta la buccia, perché questa risulta sottile; non è mai amaro e la polpa risulta dolce, croccante e succosa”.

Ma vediamo più da vicino quali sono le caratteristiche specifiche di questo ibrido di mini cetriolo partenocarpico liscio, adatto per coltivazioni in serra e tunnel.

“Il frutto – spiega Facchini, che è un agronomo di lunga esperienza – è perfettamente cilindrico, della lunghezza di 10-14 cm; sempre liscio e brillante, di un ottimo colore verde. Buona, inoltre, è la conservabilità in post-raccolta, ovvero il tratto della cosiddetta long shelf life (LSL), che tanto piace alla GDO. La pianta è aperta e compatta, con internodi cortissimi e un’ottima capacità generativa”.

Il pacchetto delle resistenze di Minuto è il seguente: HR:Px/Cca/Ccu IR:CMV.

L’azienda agricola, certificata GlobalGAP, si estende su una superficie di circa 15 ettari, di cui 10 di colture sotto serra. La gestione tecnica delle coltivazioni è affidata a uno dei fratelli, l’agronomo Pietro Facchini, per l’appunto, che cura la produzione fondendo il know-how accademico e l’attività di ricerca con la diretta applicazione nei cicli produttivi.

pop up virtual tour tsi italia